Blumatica per la ricerca sul cancro infantile alla degustazione solidale Buonissimi 2023 di Open Onlus

buonissimi 2023
Blumatica si impegna a sostegno della ricerca contro il neuroblastoma partecipando all’evento culinario di beneficenza Buonissimi 2023 organizzato da Open Onlus.

Da anni Blumatica porta avanti iniziative solidali, incentrate a sostenere organizzazioni come Open Onlus, che si dedicano a combattere terribili patologie, tra cui il neuroblastoma. 

Il 26 giugno si terrà, al Rocce Rosse di Salerno, l’evento di beneficenza Buonissimi 2023. Qui Open OdV, Associazione Oncologia Pediatrica e Neuroblastoma, raccoglierà fondi da destinare a progetti tra cui:

  • sviluppo di nuovi farmaci;
  • trattamenti mirati e personalizzati;
  • miglioramento delle strutture sanitarie;
  • follow up e supporto post riabilitativo.

La serata sarà dedicata a “nutrire” la ricerca. Eccellenze enogastronomiche italiane porteranno in tavola prodotti tipici del territorio. Il cibo, quindi, andrà a cementare, metaforicamente, speranza e impegno. Bontà culinarie e d’animo: un binomio imprescindibile che fa da protagonista quando si parla di impegno verso nobili cause.

 

Buonissimi 2023 ospiterà grandi professionisti del nostro panorama culinario.

 

Da Gennaro Esposito de “La Torre del Saracino” e Mario Quarta di “Suscettibile” a Errico Porzio e Ciro Salvo di “50 Kalò”, per la parte di ristorazione. Come non nominare, poi, i dolci di Giuseppe Pepe e Ciro Poppella. E tantissimi altri chef e pasticceri saranno presenti per contribuire, con la loro cucina, all’iniziativa solidale di Open Odv.

Durante questo biennio (2022-2023) si andrà a finanziare il progetto  “Five hundreds CHildren with cANCErs”, CHANCE. Conoscere il panorama di ereditarietà genetica nel cancro infantile può facilitare lo sviluppo di trattamenti personalizzati.

 

Sostegno ed Solidarietà ad Open Onlus

Nel panorama dei tumori infantili, infatti, è fondamentale che prosegua la ricerca, atta a migliorare e indirizzare le terapie, spesso ancora troppo invasive e dolorose, per i piccoli pazienti dell’oncologia pediatrica.

Per questo è molto importante che beneficenza e ricerca non possano e non debbano fermarsi. 

Realtà come Open Odv hanno bisogno di essere sostenute. Essa, infatti, mette anche a disposizione i suoi volontari per aiutare le famiglie dei bambini neodiagnosticati durante il percorso di cura.

Blumatica affianca da molto tempo la Onlus, sostenendola in diverse iniziative, come quelle di Pasqua e Natale scorsi. I doni e le offerte solidali sono un piccolo contributo che ognuno di noi, anche nel proprio piccolo, può fare, per contribuire ad alleviare il peso che, purtroppo, ancora molte famiglie devono sostenere. 

Partecipa anche tu al progetto e vieni a scoprire di più sulla ricerca per il cancro infantile alla V edizione di Buonissimi. Cibo e ricerca si uniranno ancora una volta per costruire un futuro migliore per le future generazioni.

Cynthia Fiorillo


Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati *