Blumatica Antincendio è aggiornato ai Decreti 1 - 2 - 3 settembre 2021?

Blumatica Antincendio è aggiornato ai Decreti 1 - 2 - 3 settembre 2021, permettendo di individuare se l’attività è a rischio basso o non basso
Francesca De Santis2 Novembre 20222min39
sant-1-1280x667.jpg
Blumatica Antincendio è aggiornato ai Decreti 1 - 2 - 3 settembre 2021, permettendo di individuare se l’attività è a rischio basso o non basso

Blumatica Antincendio è aggiornato ai Decreti 1 – 2 – 3 settembre 2021?

< Torna

Sì! Il software Blumatica Antincendio permette di individuare se l’attività è a rischio basso o non basso per quanto riguarda il pericolo di incendio, come indicato dal Decreto 3 settembre (detto anche mini codice*).
Questa nuova definizione di rischio basso o non basso sostituisce la vecchia classificazione del D.M. 10 marzo 98 che identificava le attività come a rischio bassomedioalto.
Se l’attività è a rischio NON basso si può cmq proseguire con l’analisi.

* Decreto 3 settembre, definito così perché versione semplificata del Codice di prevenzione incendi (D.M. 3 agosto 2015). È valido per tutti i luoghi di lavoro ad esclusione dei cantieri ed introduce criteri semplificati per la valutazione del rischio di incendio.


Leggi anche:

Rischio Incendio basso: entra in vigore il Decreto mini codice

Prevenzione incendi: approvati i tre decreti che sostituiranno il DM 10 marzo 1998

Next COVID-19: cosa cambia con la fine dello stato di emergenza nei luoghi di lavoro, nelle scuole, ecc.?
Table of Contents

Francesca De Santis

R&S Area Sicurezza