L'obbligo di fatturazione elettronica per i contribuenti in regime forfettario è legge

Rosanna Grimaldi9 Giugno 20224min13410
forf-3-1280x667.jpg
Dal 1° luglio 2022, anche per i regimi agevolati, la fatturazione elettronica diventa obbligatoria a condizione che i ricavi o compensi, conseguiti nell’anno precedente, siano superiori a 25.000 euro.

La fatturazione elettronica è legge anche per i regimi agevolati.

Erano esonerati gli operatori (imprese e lavoratori autonomi) che rientrano nel cosiddetto “regime di vantaggio” (di cui all’art. 27, commi 1 e 2, del D.L. n. 98/2011, convertito, con modificazioni, dalla L. n. 111/2011) e quelli che rientrano nel cosiddetto “regime forfettario” (di cui all’art. 1, commi da 54 a 89, L. 190/2014) per i quali la fatturazione elettronica non era un obbligo, bensì una possibilità.

Dal 1° luglio 2022, anche per questi soggetti, la fatturazione elettronica diventa obbligatoria a condizione che i ricavi o compensi, ragguagliati ad anno, conseguiti nell’anno precedente, siano superiori a 25.000 euro.

Dal 1° gennaio 2024 l’obbligo si estenderà a tutti gli altri minimi e forfettari a prescindere dall’importo dei ricavi o compensi annui.

La misura è contenuta nel Decreto Legge n.36/2022, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 30 aprile 2022.

Questa nuova modalità di fatturazione genera ansie e paure, ma con Blumatica e’fatto, il software di fatturazione in cloud, emettere le fatture elettroniche sarà semplice e veloce, grazie anche a modelli personalizzabili.

Scegli il software in cloud Blumatica e’fatto new!

Emissione e conservazione fatture elettroniche con la massima facilità nonché ricezione di quelle passive.

Aggiornato alle specifiche tecniche 1.6.4  (in uso dal 1 gennaio 2022).

 

Tante le novità della nuova release

  • Integrazione in Blumatica CloudIO https://cloudio.blumatica.it, il gestionale web gratuito per la gestione di anagrafiche e scadenze. Blumatica CloudIO raccoglie in un’apposita sezione tutte le applicazioni web Blumatica tra cui Blumatica e’fatto.

In più…

  • Stampa della fattura di cortesia in formato .pdf standard
  • Archiviazione delle fatture attive
  • Possibilità di inserire più IBAN con i relativi istituti bancari e richiamo in automatico in fattura
  • Nuovo modello “documento integrativo al manuale della conservazione”

Cosa aspetti? Scegli Blumatica e’fatto!

 

Blumatica e’fatto Self Service

Il servizio per Professionisti, Artigiani e Microimprese

Dettagli

 

Blumatica e’fatto Connector

Il servizio per chi ha già un software di fatturazione e contabilità

Dettagli

 

Blumatica e’fatto Consulenti

Il servizio per Consulenti, Commercialisti e Amministratori

Dettagli

Rosanna Grimaldi


Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati *