Nuove norme tecniche per le costruzioni NTC 2018 e adempimenti correlati

NTC_2018-1280x667.jpg
Novità per quanto riguarda la redazione del capitolato speciale d’appalto e del piano manutenzione dell'opera

Con l’entrata in vigore del decreto del Ministero delle infrastrutture e trasporti del 17 gennaio 2018 sono
attuative le nuove norme tecniche per le costruzioni (NTC 2018).

Oltre al recepimento del Regolamento UE n. 305/2011, inerente la libera circolazione dei materiali, non
sono state disattese le aspettative dei tecnici e addetti ai lavori. Requisiti di applicabilità più aderenti alla
realtà, l’orientamento verso l’adozione degli Eurocodici e la consistente revisione terminologica e lessicale,
infatti, sono le caratteristiche che trovano maggiore consenso.

Gli aspetti tecnici interessati dall’aggiornamento sono numerosi e determinano modifiche anche nei
contenuti degli elaborati non espressamente richiamati dalle NTC. Un esempio riguarda la redazione del
capitolato speciale d’appalto e il piano di manutenzione dell’opera quali documenti necessari del progetto
definitivo ed esecutivo.

Per il capitolato speciale d’appalto la Parte II – PRESCRIZIONI TECNICHE recepisce le novità in riferimento ai
requisiti di accettazione in cantiere dei materiali per le strutture in acciaio, per le opere in calcestruzzo e
costruzioni in legno. Anche il piano di manutenzione dell’opera va adeguato ai nuovi requisiti di prestazione
per le componenti strutturali.

Ecco i software che ti aiuteranno:

Blumatica CSA e Blumatica PMO sono due software sviluppati da Blumatica che, oltre a recepire in
automatico tutte le disposizioni normative che man mano vengono emanate, sono caratterizzati da
funzionalità esclusive ideate grazie all’attiva partecipazione degli utenti e che garantiscono un elevato
grado di affidabilità.





Vuoi essere aggiornato su questo argomento e su tutte le novità in materia di edilizia e sicurezza?
Iscriviti GRATIS alla Newsletter

Giulio Botta

Giulio Botta

Responsabile Tecnico presso Blumatica S.r.l.


Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati *