Torneo Blumatica Claudio Ciciriello: successo per la prima edizione

immagine-blog.jpg
Torneo Blumatica: un'occasione per aggregare e cementare i rapporti nella nostra grande azienda

Il 20 dicembre si è conclusa la prima edizione del torneo calcistico Blumatica, intitolato Claudio Ciciriello in onore dell’omonimo ingegnere colonna portante dell’azienda e appassionato di calcio.  L’iniziativa ha avuto l’obiettivo di aggregare e cementare i rapporti nella nostra grande famiglia, composta da moltissime persone divise in altrettanti numerosi settori.

 

Riviviamo insieme l’evento.

Torneo Blumatica: struttura organizzativa

Dal 25 ottobre, data d’inizio della competizione, i giocatori si sono incontrati in campo una volta a settimana ed ogni singola partita è durata un’ora, senza intervallo.

Scendendo maggiormente nei dettagli, Il protocollo è chiaro (ipse dixit). Quattro sono state le squadre contendenti: Cantieri; DVR; Energy; Pitagora. Ciascun team ha avuto un capitano, proveniente dalle diverse aree Blumatica, responsabile delle comunicazioni interne e garante della partecipazione ai match come da calendario. Antonio Iaccio, proveniente dal settore assistenza, è stato leader di Cantieri; Giuseppe Del Giorno, ambito commerciale, di DVR; Fabrizio Maturo, IT, di Energy; Salvatore Virno, developer, di Pitagora.

Il girone del torneo è stato all’italiana, motivo per cui si sono incontrati tutti i team una sola volta. Le varie competizioni sono state arbitrate dagli organizzatori a turno. In caso di vittoria sono stati assegnati 3 punti, pareggio 1 punto, sconfitta 0 punti. In base al punteggio inoltre è stata prevista una finalina per la terza e quarta squadra classificate, una finale per i primi podi. Diversi i premi previsti: coppa per il primo classificato, per tutti la medaglia (compresi il capocannoniere e il migliore giocatore). Gli unici impedimenti permessi per annullare gli incontri sarebbero stati cataclismi (tzunami, tornadi, terremoti), da dover constatare rigorosamente 15 minuti prima di ogni incontro. Del resto, Questa è Sparta!

Al fine di mostrare il proprio sostegno per questa bella iniziativa, finalizzata a corroborare un clima lavorativo amichevole e sereno, Blumatica si è proposta di sponsorizzare la divisa da gioco numerata a ciascun partecipante.

Infine, visto che il fine ultimo era il divertimento, e che la famiglia Blumatica non lavora con il favore delle tenebre, sono stati esclusi falli duri, scivolate e minacce.

Il calendario delle partite

Tre sono state le giornate previste per i match del torneo organizzato da Blumatica. Nella prima si è giocato il Derby Sicurezza, tra Cantieri e DVR, tenutosi il 25 ottobre, ed il Derby Superbonus, del 9 novembre, avente come protagonisti i team Energy e Pitagora. La squadra Cantieri, dopo un incontro avvincente e combattuto, è riuscita ad ottenere in extremis la vittoria per 7 a 5. DVR ha tuttavia tenuto alto l’orgoglio, avendo potuto vantare nelle sue file l’insigne Francesco Agresta, nominato uomo partita. Sfida palpitante e ricca di sorprese anche quella del 9 novembre, la quale ha visto trionfare Pitagora per 7 a 6 con un gol nel recupero sparato dal Man of The Match Giulio Botta.

Nella seconda giornata del torneo hanno gareggiato tra loro Cantieri ed Energy, il 15 novembre, e Pitagora e DVR, il 22 dello stesso mese. Il 15 novembre, Energy (avente tra i suoi componenti anche Simone Cammarano, nominato uomo partita) ha messo gli artigli ed ha trionfato con uno scoppiettante 9 a 5 contro Cantieri. La sfida del 22 ha invece avuto come preliminari dubbi e polemiche, legati alle preannunciate condizioni meteo avverse. Qui a Blumatica però non si molla di un centimetro. I nostri giocatori si sono perciò sfidati all’ultimo goal ai Campetti Napoleone di Pontecagnano. Dopo un iniziale 4 a 3 per Pitagora, raggiunto anche grazie al gesto balistico del Man of the Match Francesco Alfieri, i DVR ci hanno dato dentro con accelerazioni in campo aperto e gol a raffica. Risultato: 8 a 4 per i DVR.

Nella terza ed ultima giornata del torneo calcistico Claudio Ciciriello, si sono definiti i team per la finale e la finalina. Il 29 novembre, i ragazzi di Energy sono scesi in campo contro i DVR più agguerriti che mai: hanno fatto quadrato ed alzato il baricentro con Diodato play basso e i compagni a ruotare continuamente la posizione, tutto al fine di eludere la marcatura del Man of the Match avversario Alessandro Pepe. Il punteggio finale, 5 a 5, spedisce in finale il team Energy per differenza reti. Il 6 dicembre invece Cantieri ha trionfato con un 16 a 8 contro Pitagora. Alea iacta est: si passa alle conclusioni del torneo.

 

Nella finalina, tenutasi il 13 dicembre, il campo era circondato da un’atmosfera densa di elettricità per la contesa della medaglia di bronzo. I DVR hanno però tirato fuori le unghie, vincendo con uno schiacciante 15 a 10 contro Pitagora. Sfida individuale anche tra Agresta e Botta, che si sfidano per il titolo di Pichichi del torneo. Il 20 dicembre, infine, gli spalti erano pieni di tifosi elettrizzati, impegnati nel non farsi scappare nemmeno un dettaglio della contesa finale, giocata tra le fazioni Energy, che ha brillato per compattezza, e Cantieri, che ha ribaltato ogni previsione sfortunata -dovuta alle molte assenze e defezioni- vincendo per 6 a 1.

 

Il team Cantieri ha raggiunto il primo posto, secondo Energy, terzo DVR, quarto ed ultimo –ma non meno importante- PitagoraFrancesco Agresta ha ottenuto il premio per scarpa d’oro e a Francesco Petrella come miglior giocatore in termini di sportività, spirito di aggregazione e supporto morale e tecnico dato alla propria squadra durante tutta la manifestazione. Tutti i partecipanti hanno inoltre ricevuto la medaglia. Il Presidente di Blumatica Riccardo Ciciriello, da subito sostenitore dell’iniziativa, ha premiato i giocatori il 21 dicembre presso la nostra sede.

È stata un’edizione entusiasmante, in cui l’aggregazione e lo stare insieme hanno vinto su tutto. Ed infatti l’ultimo terzo tempo, post-finale, è stato con i controfiocchi: una cena tutti insieme a base di pizza, birra a fiumi, risate e tanto divertimento.

 

Blumatica è, del resto, una grande ed affiatata famiglia piena di professionisti.

 

 

Vieni a scoprire altri backstage aziendali! Conosci meglio la nostra impresa: una realtà totalmente equiparabile alle più innovative organizzazioni presenti sul territorio internazionale! Attraverso una serie di video presenti nella pagina L’entusiasmo in Blumatica sarà possibile conoscere, ogni volta, qualcosa di nuovo su di noi!

Seguici anche sui canali social e su Youtube, per non perderti nuove iniziative dedicate ai professionisti del settore!

Clarissa Di Gregorio


Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati *